English Version Versione Italiana

2018 WorldSSP Losail Circuit Qatar - Losail

27 ottobre 2018

Mahias vince in Qatar e il  GRT Yamaha Official Team conquista per il secondo anno consecutivo il titolo di miglior Team WorldSSP

Mahias vince in Qatar e il  GRT Yamaha Official Team conquista per il secondo anno consecutivo il titolo di miglior Team WorldSSP

Il pilota ufficiale del GRT Yamaha Official Team WorldSSP Lucas Mahias ha confermato in Qatar oggi il suo dominio, con un’emozionante vittoria nonostante le difficili condizioni della pista, conquistando il secondo posto in classifica nel WorldSSP 2018. Federico Caricasulo si è unito al suo compagno di squadra sul podio superando la bandiera a scacchi in terza posizione, nonstante le difficolta’ riscontrate durante tutto il fine settimana.

Le piogge torrenziali abbatutesi nel Circuito Internazionale di Losail, hanno costretto a ritardare il programma della gara di oggi. Dopo la sessione del Warm up, entrambi i piloti hanno espresso preoccupazioni riguardo alle condizioni della pista, per tale motivo lo staff del circuito ha lavorato per disperdere l'acqua che attraversava la pista, il che ha provocato un ulteriore ritardo dell’inizio della gara.
La gara, è stata diminuita da 15 a 12 giri e ha avuto inizio alle 16:45.  I due contendenti al campionato,  Sandro Cortese e Jules Cluzel, si sono subito posizionati dopo la partenza in testa al gruppo con Mahias al loro seguito.
Non volendo influenzare l'esito del campionato, Mahias ha dovuto attendere le fasi finali della gara prima che si presentasse un'opportunità per superare in modo pulito entrambi i piloti. Il pilota del Team Yamaha GRT ha preso il comando a due giri dalla fine conquistando la terza vittoria della stagione 2018.
Dopo la scivolata di Cluzel durante l’ultimo giro, i 25 punti per la vittoria sono stati sufficienti per far salire Mahias al secondo posto nella classifica finale del campionato dietro a un altro pilota della Yamaha, il nuovo campione del mondo Supersport nel 2018, Cortese.
Caricasulo ha avuto delle difficolta’ durante le prove libere  e le qualifiche,  ma l’italiano è tornato a dimostrare questa sera il suo valore. Dopo una partenza non proprio perfetta dalla terza fila della griglia, il pilota del Team Yamaha GRT si è subito impegnato per recuperare il gap con il trio di testa. la caduta di Cluzel ha permesso a Caricasulo di finire la gara in terza posizione conquistando il suo sesto podio della stagione. 
I successi di  Mahias e Caricasulo avuti in questa stagione hanno assicurato al Grt Yamaha Official team WorldSSP l’ambito titolo di miglior Team per il secondo anno consecutivo, con un vantaggio di 59 punto dal secondo in classifica.

Intervistato: Lucas Mahias

"Che fine settimana emozionante per me. Sono arrivato in Qatar in quinta posizione in campionato,  torno avendo conquistato la seconda posizione, oltre la pole position con il  nuovo record del circuito e la vittoria della gara, praticamente un modo perfetto per concludere la stagione, quindi sono davvero felice. Congratulazioni a Sandro per aver vinto il campionato del mondo e sono molto dispiaciuto per Jules, che non aveva altra scelta se non quella di lottare oggi per la vittoria per poter conquistare il titolo.  Grazie a Yamaha e al mio team per avermi permesso di realizzare il mio sogno in questi due anni. Ora torno casa per iniziare l'allenamento invernale ed esser pronto per la prossima stagione ".

Intervistato: Federico Caricasulo

"È stato un weekend difficile per me, fin dalla prima sessione mi mancava circa un secondo rispetto ai tempi dei primi in classifica. In gara oggi mi sentivo molto meglio nel terzo settore, dove prima perdevo molto tempo, e di conseguenza sono stato molto più veloce. La mia partenza non è stata ottima ero 11 ° nella prima curva, ma poi sono riuscito a spingere per risalire tra le prime posizioni.  Sono contento di aver concluso l'ultima gara della stagione sul podio, dopo quello che era iniziato come un fine settimana molto difficile per me. Congratulazioni a Sandro per la vittoria del campionato e grazie alla mia squadra per il duro lavoro svolto in questa stagione ".

Intervistato: Filippo Conti

"Abbiamo fatto alcune promesse in vista di questo fine settimana, abbiamo detto che avremmo vinto la gara, e l'abbiamo fatto, abbiamo detto che avremmo concluso il campionato con la vittoria del Team e lo abbiamo fatto." Lucas ha fatto un lavoro incredibile questo fine settimana e ha fatto una gara fantastica questa sera, è stato più veloce dei due ragazzi che hanno lottato per il campionato fin dall'inizio, ma ha aspettato fino a quando non è riuscito a passare in modo pulito prima di fare la sua mossa per il comando, in modo da non influenzare il risultato. Federico dopo le difficolta’ avute durante le prove libere e le qualifiche è migliorato notevolmente in gara. Eravamo certi che avrebbe trovato un modo per recuperare in gara e lo ha fatto perfettamete oggi, facendosi strada dall'undicesima posizione fino alla conquista del terzo gradino del podio. Tutti componenti della squadra hanno fatto un incredibile lavoro per il secondo anno consecutivo e hanno dimostrato ancora una volta con il titolo del miglior Team che siamo i più forti nel paddock WorldSSP. Grazie anche a Yamaha per il supporto e congratulazioni a Sandro per il  titolo conquistato. Sono molto dispiaciuto per Jules, ha lottato duramente oggi ed è stato sfortunato a finire la gara in ultima posizione. Gli auguriamo una pronta guarigione. Ora attendiamo con impazienza le sfide che ci portera’ il futuro”

OFFICIAL SPONSOR

TECNICAL SPONSOR

Team Logo