English Version Versione Italiana

2018 WorldSSP Chang International Circuit Thailand - Chang

24 marzo 2018

Nelle qualifiche della WorldSSP in Thailandia Mahias si assicura una magistrale terza pole position.

Nelle qualifiche della WorldSSP in Thailandia Mahias si assicura una magistrale terza pole position.

Lucas Mahias del team ufficiale GRT Yamaha WorldSSP ha proseguito la sua incredibile corsa assicurandosi sabato nel 2 Round del campionato mondiale FIM Supersport a Buriram in Thailandia, la sua terza pole position consecutiva. L'uomo di Mont-de-Marsan ha dimostrato la sua perfetta forma durante la SP2, abbattendo il record del circuito con un sensazionale crono di 1:36.738, partirà quindi nella gara domani dalla prima fila. Anche il suo compagno di squadra Federico Caricasulo ha avuto un’ottima performance, dopo un crono di 1:37.23, domani si unirà al suo compagno di squadra in prima fila, schierandosi sulla griglia in terza posizione.

Dopo aver dominato le Free Practice del venerdì, Mahias ha chiuso la sessione della FP3 di sabato mattina in seconda posizione, migliorando la sua performance della precendente sessione, con un tempo di 1:37.456. Tuttavia, per non passare inosservato, Mahias ha fatto un ulteriore passo in avanti nella SP2, abbattendo il giro della pista di piu’ di mezzo secondo, stabilendo un tempo di 1:36.878. Nella seconda parte della Sp2 è riuscito a migliorare ancora stabilendo un incredibile giro veloce di 1:36.768.  Dopo aver conquistato la sua seconda pole position della stagione, Mahias partirà domani pieno di fiducia e felice del lavoro svolto dalla sua squadra, con la volontà di ottenere, quando si spegneranno le luci Domenica, la sua terza vittoria consecutiva. Anche il suo compagno di squadra Caricasulo ha dimostrato nelle prove libere di venerdi un ottimo passo gara,concludendo la sessione in terza posizione con un tempo di 1:37.692. Ha utilizzato la sessione della FP3 di sabato mattina per lavorare sul suo ritmo e sulla sua R6, chiudendo le prove libere in terza posizione con un tempo di 1:37.857. Si è messo subito a lavoro durante la SP2, impostando un tempo di  1:37.776 nel suo primo giro veloce, prima di migliorare di 0.541 stabilendo un tempo di 1:37.235, tempo che gli permetterà domani di schierarsi in terza posizione sulla griglia. Caricasulo ora è concentrato sul duro lavoro da fare durante il Warm Up per cercare di migliorare ulteriormente il suo tempo di quei pochi decimi nel tentativo di ripetere domani la sua vittoria del 2017 a Buriram.
Il Team ufficiale GRT Yamaha WorldSSP tornerà in pista domenica alle 11 locali locali a Buriram per il Warm Up  e alle 14:30 con la gara di 17 giri.

Intervistato: Lucas Mahias


"E 'stata una giornata incredibile! L'anno scorso ho cercato tutto l'anno di ottenere una pole position e ho dovuto aspettare fino all'ultima gara della stagione in Qatar per farlo, quest’anno ho conquistato entrambe le pole delle prime due gare.  Questo mi rende sicuramente molto felice. L’ R6 è incredibile e il team è  fantastico! Siamo riusciti a migliorare in ogni sessione andando sempre piu’ veloci. Abbiamo lavorato duramente nel box per trovare le soluzioni migliori. Non vedo l'ora che arrivi la gara di domani e spero di ripetere il risultato ottenuto in Qatar e a Phillip Island ".

Intervistato: Federico Caricasulo

"Sono molto contento oggi perchè sono riuscito a migliorare il mio passo gara, e la moto! Domani sarà molto difficile, non solo perché farà molto caldo, ma perché Lucas e Jules Cluzel sembrano molto veloci. Stiamo lavorando molto prima della gara per essere sicuri di essere nella migliore posizione possibile per lottare per la vittoria qui come l'anno scorso! "

Intervistato: Filippo Conti

"Sono molto contento oggi perché entrambi i piloti hanno fatto un ottimo lavoro!" Lucas è stato semplicemente incredibile, abbattendo il record della pista nel suo secondo giro veloce durante la SP2, per poi migliorare ulteriormente nella seconda manche. Federico è migliorato molto ed è riuscito ad assicurarsi una partenza in prima fila.  Sono molto soddisfatto del lavoro svolto da entrambi i piloti e dal team. E’ una squadra straordinaria e lavorano veramente bene insieme, naturalmente, vorrei ringraziare la Yamaha per averci dato tutto il supporto che ci permette di lottare sempre per le prime posizioni.”

OFFICIAL SPONSOR

TECNICAL SPONSOR

Team Logo