English Version Versione Italiana

2018 WorldSSP Phillip Island Australia - Phillip Island

23 febbraio 2018

Il GRT Yamaha Official Team WorldSSP domina il venerdì delle Free Practice a Phillip  Island 

Il GRT Yamaha Official Team WorldSSP domina il venerdì delle Free Practice a Phillip  Island 

Il GRT Yamaha Official Team WorldSSP Team ha avuto un inizio eccellente nel venerdì delle Free Practice del FIM Supersport World Championship 2018 a Phillip Island. Il campione in carica WorldSSP Lucas Mahias ha dominato le prove libere  posizionandosi al primo posto nelle combinate con un tempo di  1: 31,130 nella mattinata della FP1 con la pista asciutta.  Anche il suo compagno di squadra, Federico Caricasulo ha avuto una buona performance posizionandosi  quinto nella classifica generale con un tempo di 1: 31.827, anch'esso in FP1, a 0.724 s dal ritmo del suo compagno di squadra.

Mahias è determinato  nel voler difendere il  suo titolo di Campione del mondo WorldSSP e neanche le difficili condizioni climatiche lo hanno fermato a Phillip Island. La pioggia della mattina ha visto una  FP1 con una pista mista inizialmente bagnata e poi asciutta. Nonostante questa difficile condizione il 28enne pilota francese è riuscito comunque ad avere un ottimo passo gara con la sua Yamaha R6, superando la sessione a quattro decimi dal secondo in classifica con un tempo di  1: 33.130. La pioggia precedente alla  FP2 del pomeriggio non ha permesso alla maggior parte dei piloti di migliorare il proprio tempo, Lucas si è concentrato sulla ricerca del coretto set-up della moto in queste difficili condizioni climatiche.  Mahias ora si dirige verso il sabato fiducioso della proprio performance indipendentemente dal tempo.

Anche il suo compagno di squadra Caricasulo ha mostrato un ottimo passo in entrambe le sessioni, terminando la FP1 in quarta posizione con un tempo di  1: 33.827 sull'asciutto,  riconquistando il feeling con la sua Yamaha R6 dopo un grave incidente durante il test ufficiale all'inizio della settimana - a causa di un pneumatico difettoso-  che ha completamente distrutto la sua moto.  Caricasulo ha chiuso il venerdì delle Free Practice in quinta posizione  a 0,724 s dal ritmo del suo compagno di squadra Mahias. Entrambi i piloti accederanno sabato direttamente alla Sp2. 

 

Intervistato: Lucas Mahias

 "oggi è stata una giornata molto buona! MI sono posizionato primo nelle combinate delleFree Practice e mi sono sentito in ottima forma con il mio ritmo  di gara. Il problema a Phillip Island è che le informazioni che abbiamo acquisito durante  i test  non sono rilevanti per la gara, soprattutto nella classe 600, perché la scia può svolgere un ruolo determinante per il risultato finale. Il mio obiettivo è quello di riuscire a arrivare in prima posizione, se dovesse piovere potrebbe assumere un ruolo fondamentale per la gara. Oggi sono riuscito a fare una decina di giri sul bagnato con un ottimo ritmo, quindi qualunque sia il tempo mi sento fiducioso per domani!  "

Intervistato: Federico Caricasulo

"Nonostante le condizioni mutevoli del tempo, sono soddisfatto del lavoro che ho fatto con la mia squadra. Dopo il grande incidente avuto nella sessione finale dei test all'inizio della settimana, è stato importante riconquistare  fiducia e il feeling  con la moto. Sono riuscito a ripristinare un buon ritmo di gara, sia in condizioni di pista bagnata che asciutta. Grazie alla mia squadra per tutto il loro duro lavoro svolto e sono già ansioso della SP2!  "

Intervistato: Filippo Conti

Il primo giorno delle prove è andato molto bene. Lucas ha avuto un'ottima performance e sono molto felice di vederlo a suo agio con la moto. questo è molto importante per permettergli di guidare al suo massimo potenziale. Federico ha avuto un ottimo inizio nelle Fp1 della mattina, è riuscito ad adeguarsi facilmente alle difficili condizioni del pomeriggio. ha un'ottimo passo gara, e sono fiducioso che potra' combattere per le prime posizioni nella Sp2. Voglio ringraziare tutto il team per l'ottimo lavoro fatto e anche Yamaha per darci sempre tutto il supporto che ci permette di lottare per le posizioni che contano. 

 

OFFICIAL SPONSOR

TECNICAL SPONSOR

Team Logo