English Version Versione Italiana

2017 WorldSSP Lausitzring Germania

19 agosto 2017

Partenza tempestosa  del GRT Yamaha Official WorldSSP a Lausitzring

Partenza tempestosa  del GRT Yamaha Official WorldSSP a Lausitzring

Il Team ufficiale di GRT Yamaha WorldSSP ha avuto un ottimo inizio nel venerdì di Lausitzring per l'ottavo Round del Campionato Mondiale Supersport del 2017.
Il leader del campionato Lucas Mahias ha sbalordito per il suo ottimo passo per tutta la giornata posizionandosi in terza posizione, nonostante alcuni importanti temporali del pomeriggio.
Il suo compagno di squadra Federico Caricasulo è tornato in ottima forma dopo la pausa estiva, posizionandosi al quinto posto della classifica.Entrambi i piloti accederanno direttamente alla SP2.
 


Il  Team ufficiale di GRT Yamaha WorldSSP ha avuto un ottimo inizio nel venerdì di Lausitzring per l'ottavo Round del Campionato Mondiale Supersport del 2017.
Il leader del campionato Lucas Mahias ha sbalordito per il suo ottimo passo per tutta la giornata posizionandosi in terza posizione, nonostante le cattive condizioni meteo del pomeriggio.
Il suo compagno di squadra Federico Caricasulo è tornato in ottima forma dopo la pausa estiva, posizionandosi al quinto posto della classifica. Entrambi i piloti accederanno direttamente alla SP2
Il team di GRT Yamaha Official WorldSSP Team ha effettuato un test privato di due giorni al Lausitzring poche settimane fa e il loro duro lavoro è stato giustamente premiato. Mahias si è subito sentito a proprio agio sulla sua R6 durante la FP1 del mattino. Il pilota francese di 28 anni, che ha un vantaggio di cinque punti nella classifica del campionato, ha chiuso la sessione in terza posizione, ad appena 0.281 dal primo. Un forte temporale ha causato un importante ritardo per l'inizio della FP2.
(Mahias took to the track to put in four laps to get within a second of his best time from FP1 to finished the session in second, and with hardly any riders improving their times in FP2, he ended the day in third overall on the timesheets.)
Mahias è tornato in pista negli ultimi 10 minuti della sessione ottenendo in pochi giri il secondo tempo della sessione non riuscendo però a migliorare quanto fatto nel mattino concludendo con il terzo posto della classica combinata.
Il suo compagno di squadra Caricasulo si è ripreso completamente da un infortunio alla spalla avuto durante la prima metà della stagione. Ha concluso la sessione con un tempo di 1: 42.010, assicurandosi il quinto posto a soli 0.534s dalla prima posizione.
Nel pomeriggio, come la maggior parte dei piloti, ha aspettato che la pista si asciugasse prima di uscire negli ultimi dieci minuti aggiudicandosi il 3 posto della sessione.
Il Team ufficiale di GPT Yamaha Official WorldSSP Team ritorna in pista alle ore 9.20 di sabato mattina per la FP3, con la qualifica a partire dalle 14 e la gara di domenica prevista per le 11:30.

Intervistato: Lucas Mahias

"The feeling with my Yamaha R6 was really good today! At the test we did here, I worked a lot to improve the base setting. The track has so many bumps it is very difficult to find a good setup with the bike here, so we definitely have an advantage by the fact we tested here. I am very happy! In the morning, I was very quick and then in FP2 when it was wet, I only went out at the end and did four laps but I was second fastest, which is great. My feeling is good and I am confident for qualifying tomorrow and for Sunday's race. It is very important to take a good result from here to allow us to stay ahead in the championship and get the best possible start to the second half of the season."

Intervistato: Federico Caricasulo

Abbiamo avuto un ottimo test qui poche settimane fa e ho una grande sensazione con la mia moto! Sono molto contento di averlo fatto direttamente nella SP2 . La moto è stata perfetta. Sono fiducioso per le qualifiche di domani.

Intervistato: Filippo Conti


Sono molto felice, abbiamo iniziato nel modo giusto grazie anche al test e ci sentiamo che gli obiettivi prefissati sono raggiungibili sia in termini di posizionamento che di tempi di gara.
Nela FP1 abbiamo lavorato per assicurarci di essere tra primi cinque che è sempre il nostro obiettivo del venerdì, e poi ci concentriamo normalmente sul passo della gara in FP2.
Purtroppo, le condizioni metereologiche del pomeriggio non sono state buone e abbiamo perso la maggior parte della sessione, a parte gli ultimi dieci minuti.
Entrambi i piloti hanno avuto ottime sensazioni con le loro moto e il loro giro è stato molto vicino al loro miglior tempo della FP1.
Siamo molto contenti di questo e ci sentiamo pronti per la Superpole di domani e per la gara di Domenica.
Mantenere il nostro vantaggio in campionato , è la cosa più importante! "

OFFICIAL SPONSOR

TECNICAL SPONSOR

Team Logo