English Version Versione Italiana

2017 WorldSSP Magny Cours Francia

02 ottobre 2017

Mahias riconquista la Leadership del Campionato con Caricasulo a protezione del podio a Magny-Cours  

Mahias riconquista la Leadership del Campionato con Caricasulo a protezione del podio a Magny-Cours  

E 'stata una gara impegnativa per la squadra GRT Yamaha Official Team WorldSSP di Domenica a causa delle condizioni umide di Magny-Cours, durante il decimo Round del Campionato Mondiale FIM Supersport del 2017. Federico Caricasulo ha conquistato  il suo suo terzo podio della stagione dopo aver lottato per la vittoria durante tutta la gara, a soli 0,875 dal vincitore. Il suo compagno di squadra Lucas Mahias è risalito facendo una gara incredibile dalla diciannovesima posizione alla quarta  
Attualmente conduce la classifica del campionato per nove punti
 

Mahias è arrivato a Magny-Cours al secondo posto nella classifica generale del campionato del mondo  ad appena quattro punti dietro Kenan Sofuoglu. Purtroppo, Mahias  ha avuto un problema tecnico durante la SP2 del sabato qualificandosi  solo in dodicesima ed inoltre era ancora dolorante a causa  dell’incidente avuto sulla FP3 con la pista bagnata. Purtroppo, il suo rivale al  Kenan Sofuoglu è caduto durante la SP2 ed è stato costretto a ritirarsi dal fine settimana della gara a causa delle lesioni al bacino . Mahias ha avuto un’ottima partenza  nella Sp2 dall’ undicesima posizione  ma ha avuto subito  un contatto con un altro pilota, che lo ha costrettoa slittare nella diciannovesima  posizione. Ciò ha solo motivato ulteriormente il pilota francese che è riuscito straodinariamente e con un grande coraggio a risalire dalla diciannovesima alla quarta posizione. I 13 punti conquistati da Mahias gli riconsegnano la leadership del campionato a nove punti da Sofuoglu. La squadra Yamaha di GRT Official Team WSSP augura  un rapido recupero a Kenan con la speranza di vederlo  tornare in pista il più presto possibile.

Il prossimo appuntamento per Il team ufficiale di GRT Yamaha Official WorldSSP Team sarà a Jerez per l’undicesimo Round  del campionato del mondo 2017 FIM Supersport il 20-22 Ottobre, dove Mahias avrà la possibilità di conquistare il titolo mondiale.  

 

Intervistato: Federico Caricasulo

"Sono felice! Ho spinto molto per tutta la gara, probabilmente un po' troppo durante la seconda metà commettendo un piccolo  errore mentre lottavo per mantenere il vantaggio con Niki Tuuli inoltre gli pneumatici  erano molto  usurati.  Naturalmente avrei voluto vincere ma sono felice perché ho trovato un buon feeling  con la mia R6 e con la mia squadra e sono molto contento di questo Oggi avrei potuto lottare per la vittoria e credo che potremmo fare lo stesso nelle ultime due gare perché ora ho tutto quello che mi serve. Abbiamo fatto un piccolo cambiamento nella mia squadra e con il nostro nuovo modo di lavorare mi sento  più sicuro. Non vedo l’ora di arrivare a Jerez.

Intervistato: Lucas Mahias

"E' stata una gara incredibile! Certamente avrei preferito finire sul podio a casa mia davanti ai tifosi francesi, ma oggi è comunque stato per me una vittoria perché all'inizio della gara non ero neanche sicuro di riuscire a finirla. Ho avuto un’ottima partenza, ma dopo il contatto, ho perso un po’ di fiducia a causa anche del dolore causato dalla caduta nella FP3. E sono scivolato in diciannovesima posizione.
 Così ho pensato: "Ok, stai tranquillo" e ho spinto e ho spinto per  diminuire il divario con le prime posizioni
Ho superato molti piloti ho tagliato il traguardo incredibilmente in quarta posizione. Onestamente, mi dispiace molto per quello che è successo a Kenan, avrei preferito essere stato in grado di lottare con lui oggi E’ per me una leggenda in WorldSSP ma questo sono le corse : Auguro a Kenan un veloce recupero . il campionato  ancora completamente aperto e penso che potrà  esserlo  fino a Qatar! "

Intervistato: Filippo Conti

"È stato un weekend incredibile, e molto difficile.  Siamo così contenti di Federico, il suo podio è stato fantastico, e’ arrivato in seconda posizione ma ha lottato tutta la gara per la prima posizione dimostrando di avere un grande ritmo, è stato molto importante. E’ stato molto costante e ha fatto un lavoro fantastico, voglio ringraziare la sua squadra perchè hanno trovato un’ottimo setting per la sua moto e il risultato ottenuto è merito di tutta la squadra.
 Lucas è stato semplicemente sensazionale. Ha avuto un’ottima partenza ma poi ha avuto un contatto con un altro pilota, ma Lucas ha reagito in modo superbo per risalendo dal diciannovesimo  al quarto posto e se non ci fosse stato il contatto con questo pilota avrebbe potuto avere il giusto ritmo per lottare per la vittoria. Ora ha un vantaggio di nove punti nella classifica generale del campionato e faremo del nostro meglio per permettere a Lucas di assicurarsi  il titolo mondiale.  Vorrei fare i miei migliori auguri a Kenan per un veloce recupero e spero di rivederlo presto in pista.. Voglio ringraziare entrambi i piloti, l'intera squadra e ovviamente Yamaha, che ci ha fornito una moto cosi performante che ci permette sempre si poter lottare per la vittoria."

OFFICIAL SPONSOR

TECNICAL SPONSOR

Team Logo