English Version Versione Italiana

2017 WorldSSP Motorland Aragon Spagna

02 aprile 2017

Lucas conquista il primo posto  in campionato con la splendida vittoria ad Aragon

Lucas conquista il primo posto  in campionato con la splendida vittoria ad Aragon

GRT Yamaha ufficiale WorldSSP pilota Lucas Mahias, ha mantenuto la tensione fino agli ultimi giri. E' la seconda vittoria  per la nuova YZF-R6.

Il francese Mahias è riuscito rapidamente a rimontare  dopo la partenza dal quinto posto della griglia, si è trovato subito nel bel mezzo della lotta per i primi tre posti alla fine del primo giro, a solo 0,3 secondi dal primo. Caricasulo ha anche lui fatto una performance incredibile  prima di cadere e lasciare Mahias sulla scia di  Yamaha Sheridan Morais pilota sudaficano, riuscendo a mantenere il divario a soli 0.1/0.2 secondi.  Il pilota di GRT  dopo aver identificato il punto più debole di Morias, ha aspettato  fino all'ultima all'ultima curva,  spigolando la sua R6 con una traiettoria mai fatta prima guadagnandosi la sua prima vittoria  della stagione.
Il compagno di squadra Caricasulo nella gara di oggi  ha avuto un inizio incredibile, volando  dal suo 13 ° posto fino ad arrivare a gareggiare per la vittoria . Al settimo giro, purtroppo è poi incappato  in un highside
alla curva tre che ha portato il giovane Italiano  fuori gara. 
Subito è stato portato al centro medico dove gli esami ai raggi x hanno riscontrato  una piccola frattura nella clavicola sinistra, ma la lesione non fermera' Caricasulo per il quarto round  di Assen.
Mahias  ora conduce il Campionato del Mondo Supersport con 45 punti, 5 di differenza da Roberto Rolfo che si trova al secondo posto.  Caricasulo si trova al settimo posto con 25 punti, un punto dopo PJ Jacobson che si trova al sesto posto. La squadra è ora in testa ad Assen per il quarto round del 30 aprile.

 

Intervistato: Lucas Mahias

"Il giro finale è stato assolutamente incredibile, ma non solo quel giro, tutta la gara, è stata molto combattuta e per questo molto difficile! C'erano dei piloti che lottavano  per la prima posizione ma ho avuto una buona strategia sin dall'inizio, anche se c'era molto vento ed era difficile avere un buon ritmo di gara. Sono molto felice perché Sheridan era piu' veloce  sul dritto ma sapevo di essere piu' veloce in curva dove lui sembrava aver meno fiducia. Il risultato è stato veramente buono per me e per la Yamaha. Un grande ringraziamento alla mia squadra per il duro lavoro svolto questo fine settimana. Inizialmente non ero così fiducioso, ma abbiamo davvero fatto un ottimo lavoro ."

Intervistato: Federico Caricasulo

Oggi ero in gara, ma ho avuto un problema di cambio quando sono caduto. ero riuscito a risalire  dal tredicesimo posto al secondo posto ed era fantastico e e il mio R6 stava andando molto bene. Sono caduto alla curva numero tre e purtroppo mi sono fratturato la  clavicola sinistra. Sarò di nuovo pronto per Assen. "

OFFICIAL SPONSOR

TECNICAL SPONSOR

Team Logo