English Version Versione Italiana

2018 WorldSSP Chang International Circuit Thailand - Chang

19 marzo 2018

Il leader del campionato Lucas Mahias marcia su Buriram

Il leader del campionato Lucas Mahias marcia su Buriram

Il GRT Yamaha Official Team WorldSSP è pronto con Lucas Mahias a difendere il titolo nel secondo Round del Campionato mondiale FIM Supersport 2018 a Chang circuito di Buriram in Thailandia, questo fine settimana.


Mahias nel Round di apertura del campionato ha spuntato tutte le caselle disponibili del week-end di gara, iniziando cosi nel miglior modo possibile la difesa del titolo nella stagione 2018. Questo, nonostante una gara con molte complicazioni, dalla bandiera rossa a una ripartenza con procedura  "Quick Start".
Il pilota francese ha prima guidato le Free Practice del venerdì per poi conquistare il sabato la seconda pole della sua carriera nel campionato WorldSSP. In entrambe le gare di domenica ha dominato ogni giro prima di tagliare da vincitore il traguardo. Mahias ama correre di fronte ai tifosi thailandesi e arriva in Buriram dopo essersi preparato per le condizioni calde e umide del clima, pieno di fiducia, nonostante il ricordo della passata stagione in cui è stato costretto a ritirarsi dalla gara per un problema tecnico.
Il suo compagno di squadra Federico Caricasulo ha avuto un inizio incoraggiante in Australia, nonostante il problema con lo pneumatico durante l’ultimo giro dei test di Phillip Island che ha causato la distruzione della sua moto. E’ stato sempre tra le prime posizioni nelle prove libere, prima di terminare la gara in quarta posizione. L'italiano di 21 anni ama il circuito Chang International, nella stagione 2017 ha conquistato una meravigliosa vittoria nella sua seconda gara con il team GRT Yamaha. Federico con i suoi 13 punti conquistati in Australia è fiducioso di poter ripetere questa impresa nel 2018 con un anno in più di esperienza e di sviluppo sulla sua Yamaha R6.
Il  Chang international Circuit si trova nella provincia di Buriram, nella parte orientale della Thailandia, a circa 400km da Bangkok. La zona è conosciuta per i suoi fan incredibilmente appassionati e questo è il quarto anno consecutivo in cui la pista ospiterà un Round del  campionato  WorldSBK, dopo l'apertura nel 2014.
Il GRT Yamaha Official Team WorldSBK tornerà in pista in Thailandia  venerdì alle 10:40 ora locale (GMT + 7) per le prove libere, il sabato per le qualifiche alle 14.30 e per la gara di domenica prevista alle ore 14:30.

Intervistato: Lucas Mahias

"Sono pronto per la Thailandia, anche se Buriram può sempre essere un weekend complicato, il caldo e l'umidità possono giocare un ruolo molto importante. Anche se il circuito non è il mio favorito, soprattutto dopo lo scorso anno, è sicuramente il mio paese preferito in cui correre. I fan sono così appassionati, competenti e amichevoli ... Lo adoro e non vedo l’ora di tornare sulla mia R6!

 

Intervistato: Federico Caricasulo

"Dopo un incoraggiante round di apertura in Australia, non vedo l'ora di tornare a correre! Mi sento in forma e pronto per tornare in pista e lottare per la vittoria. La mia vittoria qui la scorsa stagione è stata la prima in WorldSSP ed è stato un momento molto speciale. Mi sono allenato molto duramente per assicurarmi di essere preparato nel miglior modo possibile per le condizioni calde e umide e mi sento in ottima forma! C'è sempre un'atmosfera fantastica a Buriram e non vedo l'ora di poter lottare per la vittoria di nuovo davanti ai fantastici fan in Thailandia. "

 

Intervistato: Filippo Conti

"Abbiamo avuto un ottimo inizio in Australia, che ha confermato i nostri livelli di prestazioni dopo la fine scorsa stagione. Lucas si sente molto fiducioso e sente di poter lottare per le prime posizione, ha un’ottima sintonia con la squadra e con la sua R6 con cui sembra possa fare esattamente tutto ciò che vuole. E’ stato molto sfortunato in Thailandia l'anno scorso, è stato costretto a ritirarsi senza averne colpa, quindi quest'anno è entusiasta di poter finalmente lottare per la vittoria. Anche Federico è in ottima forma e ha mostrato di avere un buon passo a Phillip Island, nonostante il problema avuto con lo pneumatico durante il test che ha costretto la squadra a dover ricostruire completamente la sua moto prima del weekend di gara Si è allenato molto duramente, ed è determinato a lottare per la vittoria durante la gara di questo fine settimana, proprio come la sua fantastica vittoria qui l'anno scorso. L'intero team è pronto e, ancora una volta, la Yamaha ci ha dato un incredibile supporto per permetterci di arrivare in Thailandia con il miglior pacchetto possibile per i nostri piloti, quindi non vediamo l'ora di poter mostrare il nostro pieno potenziale

OFFICIAL SPONSOR

TECNICAL SPONSOR

Team Logo