English Version Versione Italiana

2018 WorldSSP Brno Czech Republic Brno

10 giugno 2018

Fortuna altalenante a Brno per il GRt Yamaha Official Team WorldSSP 

Fortuna altalenante a Brno per il GRt Yamaha Official Team WorldSSP 

Il settimo round del Campionato mondiale Supersport 2018 all'Autodrom Brno nella Repubblica Ceca, è stato un mix di eventi altalenanti, per il Team ufficiale del GRT Yamaha WSSP. Il campione del mondo del 2017, Lucas Mahias, è riuscito a conquistare la quarta posizione, ma il compagno di squadra Federico Caricasulo è scivolato quasi all'inizio della gara al secondo giro. Alfonso Coppola, ha mantenuto il trend della sua continua crescita tagliando il traguardo in 14° posizione.

Il weekend di Brno è stata molto impegnativo per Lucas Mahias per la difesa suo titolo di campione WorldSSP. Il francese ha lottato con la squadra per trovare il set up ottimale sulla sua YZF-R6 cosciente che per lui oggi non sarebbe stata un'impresa semplice. Inizialmente in sesta posizione nel primo giro, Mahias è riuscito a tagliare il traguardo in quarta posizione, cercando fino alla fine di  tenere a bada Randy Krummenacher alle spalle. Non è stato in grado di entrare nel gruppo di testa, ma ha mantenuto il quarto posto fino alla fine.
Coppola ha avuto un'ottima performance oggi, ha fatto un giro incredibile, ha guadagnato molte posizioni, concludendo la gara in 14° posizione.
Federico Caricasulo dopo una buona partenza che lo ha visto solo davanti al compagno di squadra Mahias nel primo giro, è  scivolato al secondo giro nella curva 8. Caricasulo aveva scelto una gomma anteriore diversa per cercare di trovare più grip in gara, ma sfortunatamente ha concluso anticipatamente la gara.

I risultati di oggi della gara hanno portato Lucas Mahias al quarto posto nella classifica del campionato con 103 punti. Federico Caricasulo rimane con 79 punti, ora in sesta posizione. La performance di Alfonso Coppola aggiunge gli garantisce un punto che  gli permette di raggiungere la 24 ° posizione.

GRT Yamaha continua a guidare la classifica del team con 182 punti, 22 in vantaggio sui rivali NRT e Yamaha in testa alla classifica dei costruttori con 175 punti, 92 in vantaggio su MV Augusta.

Filippo Conti
"Stiamo vivendo un momento difficile, ma ogni squadra ha momenti come questo in cui si l'opportunità di migliorare per il futuro. Questo non è il momento migliore per il nostro team, ma è un momento molto importante per capire dove siamo, il nostro potenziale e dove possiamo andare. Stiamo imparando, facciamo buoni passi avanti e abbiamo tutte le credenziali per poter tornare a lottare per il podio. Per la gara, Lucas ha fatto il miglior giro, ma non siamo riusciti a mantenere il passo. Per Federico abbiamo bisogno di controllare i dati, ha chiuso la parte anteriore ed è scivolato quasi subito. 
Dall'altra parte abbiamo avuto una prestazione molto buona con Alfonso, è partito dalla pit lane, all'ultimo posto e ha fatto un recupero incredibile ed è migliorato molto. L'intero team ha fatto un buon lavoro. Per  Misano ci stiamo impegnando duramente per fare un passo avanti, quindi sono fiducioso di poter tornare dove dovremmo essere ".

Intervistato: Lucas Mahias

Oggi è stata di nuovo una gara difficile per me, prima di iniziare ero consapevole che sarebbe stato così a causa di un problema con la mancanza di velocità. È stato difficile seguire gli altri piloti, ho spinto molto all'inizio, ma quando la gomma ha iniziato a scivolare ho constatato  che non potevo spingere più forte. Sono comunque soddisfatto perché ho lottato fino alla fine per mantenere Krummenacher dietro e ho vinto, riuescendo a mantenere la mia posizione. Sono molto fiducioso per Misano perché avremo alcuni sviluppi  e sono sicuro che potremo ritornare lottare per il podio. "

Intervistato: Federico Caricasulo

Niente da dire su oggi per me, ho cercato di mettere un altro pneumatico anteriore per essere migliore negli ultimi giri della gara, ho lottato fin dall'inizio per stare con il gruppo di testa e sono scivolato. Non vedo l'ora di andare  Misano con positività come avremo un nuovo allestimento tecnico per aiutarci a tornare a lottare per la vittoria."

Intervistato: Alfonso Coppola

La gara è stata fantastica. Ora posso rilassarmi e studiare e guardare avanti pensando a Misano e lavorare per il prossimo passo, riuscire a rientrare nei primi dieci. Grazie a GRT e a Yamaha per il lavoro fantastico, la moto è di altissimo livello!
 

OFFICIAL SPONSOR

TECNICAL SPONSOR

Team Logo