English Version Versione Italiana

2018 WorldSSP Argentina - El Villicum Argentina - El Villicum

13 ottobre 2018

Pole Position per Mahias, il GRT Yamaha Official Team WorldSSP domina le qualifiche in Argentina

Pole Position per Mahias, il GRT Yamaha Official Team WorldSSP domina le qualifiche in Argentina

Il GRT Yamaha Official Team WorldSSP ha dominato questo pomeriggio le qualifiche  nel Circuito San Juan Villicum. Lucas Mahias ha conquistato nella Superpole di oggi la quinta pole position della stagione.  Mentre Federico Caricasulo si è garantito la seconda posizione. Il team GRT avrà domani per la prima gara del mondiale in Argentina entrambi i piloti in prima fila.

Mahias e Caricasulo, dopo aver  concluso le Free practice 3 questa mattina rispettivamente in seconda e terza posizione, hanno scelto delle strategie differenti per la sessione delle qualifiche della  Superpole 2 di questo pomeriggio. Mentre Caricasulo ha optato per una strategia tradizionale one-stop, Mahias ha preferito utilizzare lo stesso pneumatico per tutta la sessione. 

I due piloti del Team Yamaha GRT Yamaha si sono contesi gia' a meta' qualifica le prime posizioni, ma è stato Mahias, con un perfetto ultimo giro, che ha conquistato la vittoria per la quinta pole position della stagione.

Partire in prima posizione permetterà ai due piloti del Team Yamaha GRT di avere meno  problematiche causate dai detriti lanciati dai piloti davanti a loro, circostanza che ha creato molte difficoltà questo fine settimana, quando piccole aree dell'asfalto si sono staccate dalla pista. 

La gara WorldSSP di domani di 19 giri inizierà alle 14.30, ora locale, sul circuito di San Juan Villicum.

Intervistato: Lucas Mahias

"Certamente, preferirei vincere domani invece della pole di oggi, ma sono molto contento di aver conquistato la pole position qui in Argentina, è stata una qualifica strana perché la pista qui è molto sporca. Ho cambiato la strategia oggi, girando nella sessione usando un solo pneumatico senza mai fermarmi. Dopo due giri, con il posteriore che scivolava molto, avevo quasi messo in dubbio la mia decisione, ma ho rallentato per un paio di giri per lasciare che la gomma si raffreddasse poi mi sono messo dietro il  mio compagno di squadra, ad una distanza di circa tre secondi, e provando a  prenderlo  ho conquistato la pole position, ciò è positivo per me e per la squadra, ma è anche positivo per la gara partire in prima posizione perchè,  a causa delle condizioni della pista, i sorpassi sono molto difficili da poter fare."

Intervistato: Federico Caricasulo

"Sono molto contento, perché il mio tempo in Superpole è stato fatto da solo e sono riuscito a fare due giri veloci. Oggi abbiamo anche lavorato molto con la moto, ho cercato di adattarmi alle mutevoli condizioni della pista. Abbiamo un buon set-up per la gara, la pista era un po 'migliore oggi, più grip e più veloce, ma i sassi lanciati dalle moto sono ancora un problema, motivo per cui è così importante partire dalla prima fila domani."

Intervistato: Filippo Conti


"È stata una qualifica perfetta, ora vogliamo ripetere lo stesso risultato anche domani in gara, la parte più importante del weekend. I piloti hanno fatto un lavoro incredibile oggi, ma anche il team , che ha dovuto adattare le moto molto velocemente per compensare le condizioni della pista in rapida evoluzione qui in Argentina. Abbiamo corso con due diverse strategie in qualifica, con Federico che ha diviso la sessione in due run, mentre Lucas ha optato l'utilizzo di un solo treno di gomme. Entrambe le strategie hanno dato un buon risultato, anche se Lucas ha conquistato  la pole position.  Ora non vediamo l'ora che arrivi la gara di domani, sono fiducioso di poter vedere entrambi i piloti lottare per la vittoria così come hanno fatto nelle ultime gare. Grazie al team per il duro lavoro svolto e grazia alla Yamaha per il materiale incredibilmente competitivo che ci forniscono ogni fine settimana ".

OFFICIAL SPONSOR

TECNICAL SPONSOR

Team Logo