English Version Versione Italiana

2018 WorldSSP Magny Cours France - Magny - Cours

30 settembre 2018

Podio per l'eroe di casa Lucas Mahias a Magny - Cours 

Podio per l'eroe di casa Lucas Mahias a Magny - Cours 

Il pilota del GRT Yamaha Official Team WorldSP Team Lucas Mahias ha entusiasmato il pubblico francese concludendo la gara di domenica a Magny Cours in terza posizione conquistando così il suo terzo podio della stagione FIM World Supersport 2018. Federico Caricasulo è stato parte di una battaglia a quattro ad inizio gara  fino a quando le sue speranze di salire sul  podio sono state infrante da una scivolata all'ultimo giro. L'italiano ha rimontato per finire 13 °.  Il pilota della Supersport Cup europea, Alfonso Coppola, ha tagliato la bandiera a scacchi  in 25 ° posizione, partendo dalla pit lane.

Mahias è riuscito oggi a conquistare il podio nonostante il forte dolore alla caviglia. Il campione del mondo in carica, è scivolato sul pavimento bagnato nella sua camera d'albergo ieri sera, e ha riportato un infortunio alla caviglia sinistra, che è stato acutizzato da un incidente durante il warm up mattutino. La caviglia era molto gonfia in seguito all'infortunio, poi la diminuzione del dolore ha permesso a Mahias di poter gareggiare questo pomeriggio.
Il campione del mondo in carica Supersport, ha completato due giri di ricognizione e ,solo dopo essersi assicurato di avere un movimento sufficiente alla caviglia per poter cambiare marcia, si è posizionarsi  in prima fila.
È stato Jules Cluzel a conquistare la leadership nel primo giro, seguito da vicino da Mahias, Caricasulo e l'attuale leader del campionato, Sandro Cortese. A metà gara il quartetto di testa aveva preso un importante margine sul resto del gruppo, pronti a sfidarsi tra loro fino all'ultimo giro. 
Caricasulo spingendo molto forte per avanzare verso Cortese e Cluzel  è andato fuori traiettoria perdendo l'anteriorie scivolando nella curva 13 dell'ultimo giro, mentre cercava di difendersi da Mahias che ha approfittato dell'incertezza del compagno di squadra per conquistare la terza posizione. 
Mahias ha tagliato la bandiera a scacchi conquistando il terzo gradino del podio nella sua gara di casa . Caricasulo è riuscito a rimontare per finire al 13 ° posto e conquistando tre punti vitali del campionato. Di conseguenza, l'italiano scende al quarto posto nella classifica del campionato, con 37 punti di distacco dal leader  Cortese con appena due gare da disputare.
 

Intervistato: Lucas Mahias

"È fantastico salire sul podio qui a Magny-Cours davanti al mio pubblico di casa, per me è quasi una vittoria a causa della sfortunato 'incidente alla caviglia e della lunga assenza dal podio! A causa dell'infortunio di questa mattina non ero sicuro di poter gareggiare per più di due giri. Alla fine sono stato in grado di lottare per il podio, in gara non ho spinto troppo fino alla fine a causa del dolore alla caviglia, a tre giri dalla fine ho iniziato a spingere ho superato Federico che purtroppo è caduto e ho conquistato il podio, il che è positivo per me e positivo per la mia squadra ".

Intervistato: Federico Caricasulo

"E 'stata una gara difficile oggi, il mio ritmo era molto buono sin dall'inizio, sono stato in grado di rimanere con il gruppo di testa per tutta la gara. Poi ho forzato troppo per avvicinarmi a Cortese e per difendere la mia posizione da Mahias e sono scivolato sulla curva 13. La mia squadra ha fatto un ottimo lavoro questo weekend,  credo  che dovremo lavorare su alcuni piccoli miglioramenti per le prossime due gare. "

Intervistato: Alfonso Coppola


"Un weekend difficile per me nel complesso. Anche la gara è stata molto dura oggi, perché sono dovuto partire dalla pit lane ancora una volta, ho spinto fin dall'inizio per provare a recuperare posizioni, ma poi sono finito sulla ghiaia perdendo del tempo prezioso, da quel punto in poi mi sono  concentrato per acquisire nei restanti giri più esperienza possibile, lavorando già per il prossimo anno.

OFFICIAL SPONSOR

TECNICAL SPONSOR

Team Logo