English Version Versione Italiana

2018 WorldSSP Marco Simoncelli, San Marino Misano - Riviera di Rimini

08 luglio 2018

Caricasulo esulta con la vittoria in casa a Misano    

Caricasulo esulta con la vittoria in casa a Misano    

Il pilota del GRT Yamaha Official Team WorldSSP Federico Caricasulo si è assicurato oggi la sua prima vittoria stagionale a Misano, con una prestazione dominante davanti al pubblico di casa. Lucas Mahias dopo il contatto con un altro pilota ha concluso la gara al secondo giro, mentre il pilota dell' European Supersport Cup Alfonso Coppola scivolato nello stesso giro è risalito fino a conquistare  la 23 °posizione.

Partendo dalla pole position dopo aver dominato le qualifiche del sabato, Caricasulo è stato sorpassato al via da Jules Cluzel per i primi tre giri.
Caricasulo ha fatto la sua mossa al terzo giro con uno splendido sorpasso su Cluzel prendendo il comando della corsa.
Con un passo veloce e costante, l'italiano è rimasto il leader indiscusso per il resto della gara ed ha tagliato il traguardo aggiudicandosi  la sua prima vittoria stagionale. Questa vittoria vede avanzare Caricasulo dal sesto a quarto posto nella classifica del campionato con 104 punti, 12 punti dal terzo classificato Randy Krummenacher.
Una partenza veloce dalla seconda fila della griglia ha visto Mahias guadagnarsi subito la presenza nel trio di testa alla fine del primo giro.
Mentre Il ventottenne stava lottando per la posizione con Raffaele de Rosa, un sorpasso dell'italiano alla curva 10 ha causato un contatto tra i due che ha spinto Mahias sul bordo pista, dove è caduto, fortunatamente senza danni, dopo un highside.Non avendo conquistato nessun punto oggi Mahias slitta nel quarto posto della classifica del campionato. 
Le speranze di Coppola di ottenere un risultato che gli permettesse di accumulare da punti si sono vanificate oggi nel  secondo giro, dopo  essere scivolato nella curva sette. Fortunatamente il ventenne italiano è stato in grado di montare nuovamente e ricongiungersi alla gara, acquisendo una più preziosa esperienza nella sua esordiente stagione nel campionato WorldSSP.   

Filippo Conti Team Manager 
"Volevamo vincere per Bruno oggi ed è esattamente quello che ha fatto Federico.
Avevamo davvero bisogno di questa vittoria dopo molto tempo di astinenza.
Abbiamo fatto un passo in avanti e siamo tornati a vincere.
Federico ha fatto una fantastica qualifica ieri e ha mantenuto lo stesso passo anche in gara, si è quindi meritato la vittoria, grazie a lui, alla sua squadra, e a tutti coloro che ci supportato e alla Yamaha per averlo reso possibile.
Lucas purtroppo è incappato in un high side che ha pregiudicato la sua prestazione nonostante avesse dimostrato in tutto il weekend di aver un passo gara che lo avrebbe sicuramente visto lottare per le posizioni che contano.
Alfonso è caduto all'inizio ma è riuscito a ricongiungersi e completare la gara, ha solo bisogno di continuare a lavorare per migliorare il suo feeling e la conoscenza della moto, obiettivo nella sua stagione in corso.
Continueremo a lavorare nella pausa estiva per consolidare i miglioramenti ottenuti e ricercarne di ulteriori per proseguire al meglio la seconda parte della stagione tornando a lottare per il campionato.

Intervistato: Federico Caricasulo

"Sono molto contento di vincere qui a Misano, perché è sempre speciale ottenere questo risultato davanti al pubblico di casa.
Questo weekend la mia moto era perfetta e per questo devo ringraziare sia il mio team sia la Yamaha per l'impegno e l'ottimo lavoro svolto.
Non c'è modo migliore per concludere la prima metà della stagione con una vittoria, quindi andiamo a testa alta nella pausa estiva ".   



 

Intervistato: Lucas Mahias

"La mia partenza è stata buona e sapevo di avere il ritmo giusto per lottare per le prime posizioni, visto il buon lavoro fatto nelle prove.
De Rosa ha frenato, nel primo passaggio, molto forte ma ho provato nonostante a superarlo rischiando di cadere. 
Sono riuscito a superarlo solo al secondo tentativo, ma poi è tornato subito su di me con un sorpasso molto duro e c’è stato un contatto.
Quando ho ripreso il gas ho avuto un highside e in quel momento si è conclusa la mia gara..
Non è sicuramente il miglior modo per concludere un buon weekend fino a quel punto è certamente non buono per la classifica di campionato.
Sono arrabbiato perché è stato un sorpasso duro, troppo duro, ma l'attenzione ora deve essere per la prossima gara.”
 

Intervistato: Alfonso Coppola

"Ho fatto una buona partenza e sono partito con il gruppo in lotta per i punti, ma subito il mio feeling con l’anteriore non è stato buono e non sono stato in grado di stare con loro, poi alla seconda curva ho perso l'anteriore e sono caduto.
Sono riuscito a rientrare in gara e finire, ma questo non è il risultato che stavamo cercando.
Per tutto il weekend non ho avuto un buon feeling, quindi è qualcosa su cui dobbiamo lavorare in vista della prossima gara ".

 

OFFICIAL SPONSOR

TECNICAL SPONSOR

Team Logo