English Version Versione Italiana

2017 WorldSSP Chang Circuito Internazionale Tailandia

12 marzo 2017

Caricasulo e la nuova YZF-R6, conquistano il primo posto sul podio in Thailandia

Caricasulo e la nuova YZF-R6, conquistano il primo posto sul podio in Thailandia

ilGRT Official WorldSSP's Team Yamaha con Federico Caricasulo ha segnato la sua prima  vittoria  Campionato mondiale Supersport con la nuova YZF-R6 dopo unavvicente corsa  di 17 giri sul circuito internazionale di Chang.

Partito dal settimo posto, terza fila della griglia, Caricasulo ha costantemente migliorato la sua posizione durante tutto  il weekend e durante la gara stessa. Coinvolto in una lotta per il  podio dal primo giro, ha preso iniziativa all'undicesimo giro, dopo che Jules Cluzel , in prima posizione per molti giri,  si è ritirato per problemi tecnci. Non si è mai fatto mai scoraggiare dalla caduta avuta in Australia, con conseguenti zero punti per la classifica. 
La nuova R6 con  Caricasulo alla sua prima vittoria hanno portato Yamaha in cima all  classifica del campionato costruttori dopo due turni.
Dopo una simulazione di gara positiva e un secondo posto a Philip Island,  Mahias si è dovuto fermare dopo tre giri.
Nella classifica piloti del campionato Caricasulo è ora al terzo posto e il suo  compagno di squadra Mahias è al sesto posto, a pari punti con Chang Runner-up Kraisart.
I primi posti del podio sono stati dominati dal nuovo modello R6 e dalle due versioni precedenti. Decha Kraisart dal team Yamaha Racing Thailandia è arrivato al secondo posto ad  appena 0,793 secondi dalla vittoria. Nikki Tuuli di Kallio Racing Yamaha, dopo un rocambolesco highside è riuscito con tenacia a guadagnarsi il al terzo posto a soli  3,164 secondi dal vincitore Caricasulo.
I piloti WorldSSP ora andranno in Europa nel  circuito di Motorland Aragon in Spagna, con la gara  il 2 aprile.

Intervistato: Federico Caricasulo

" Sono  felice perché oggi ho fatto una buona gara dal primo fino all'ultimo giro. Durante l'ultimo giro ho ho creato un gap sugli altri pilti che mi ha consentito di vincere la gara.. Le condizioni erano molto difficili, quindi sono felice di vincere qui. È molto importante ora  continuare ad avere  tutte le gare come questa, lotta per la vittoria, se voglio prendere un buon posto in campionato, alla fine. Tutti i fine settimana, dopo l'esperienza di non finire in Australia, ho lavorato per assicurarsi che sarei in grado di fare buon giro volte lungo tutta la corsa e in tutte le condizioni. Ho fatto come questo e abbiamo vinto. Voglio ringraziare Yamaha e tutti nella mia squadra GRT che ha funzionato bene durante il fine settimana per trovare un buon set up per la mia moto dopo un difficile inizio.  "

Intervistato: Lucas Mahias

Ho avuto un problema tecnico e mi sono dovuto ritirare. Ovviamente non sono felice, perché non mi è stato possibile vincere la gara. Ho avuto un buon tempo sui giti  di qualifica e avevo degli ottimi  tempi  durante la mia simulazione di gara. La stagione è lunga, lo so, ma ho perso molti punti. Cercherò nel turno successivo ad Aragon di avere un miglior risultato  "

OFFICIAL SPONSOR

TECNICAL SPONSOR

Team Logo