English Version Versione Italiana

2017 WorldSSP Algarve International Circuit Portogallo

17 settembre 2017

Mahias si assicura la prima fila sulla griglia di partenza nella gara di Portimao

Mahias si assicura la prima fila sulla griglia di partenza nella gara di Portimao

Lucas Mahias, con il Team ufficiale di GRT Yamaha WorldSSP, si è ha assicurato la sua quarta prima fila dall'inizio della stagione questo Sabato a Portimao, per il nono round del campionato mondiale FIM Supersport del 2017.
Il leader del campionato si è qualificato al secondo posto in una performance che lo ha visto arrivare a meno di mezzo secondo dal primo. Il suo compagno di squadra Federico Caricasulo inizia la gara di Domenica dalla terza fila in settima posizione, entrambi i piloti sono fiduciosi di poter combattere Domenica per il podio.

 

Mahias si sta impegnando per trovare un buon feeling con la sua Yamaha R6 all' Autódromo Internacional do Algarve in questo fine settimana, ha lavorato duramente con la sua squadra Venerdì sera e Sabato mattina per fare alcuni cambiamenti per la SP2.
Il pilota francese ha chiaramente compiuto un passo avanti ed è riuscito a migliorare il suo miglior tempo rispetto alle prove libere per più di mezzo secondo girando a 1:45.576, tempo che gli ha assicurato il secondo posto sulla griglia di partenza.
Mahias conduce il campionato ad un punto di distanza da Kenan Sofuoglu.
Mahias sà di poter gareggiare per la vittoria nella gara di Domenica.
Caricasulo ha girato per tutte le prove libere utilizzando lo pneumatico posteriore più duro SC1 e concentrandosi sul passo della gara.
Per la SP2 ha utilizzato lo pneumatico posteriore più morbido SC0, ma tale scelta non gli ha dato i miglioramenti previsti.
Nonostante questo, il 21enne Italiano è riuscito a girare con un tempo di 1:46.365 per finire a soli 0.835 dalle prime posizioni, assicurandosi il settimo posto sulla griglia.
Partendo dalla testa della terza fila, Caricasulo è convinto che con il suo buon passo di gara potrà lottare nei primi posti nella gara di Domenica.

 

Intervistato: Lucas Mahias

Sono molto felice perché è stata una buona sessione!
Era un po' inusuale per me, perché all'inizio del weekend mi sono dovuto impegnare per trovare un buon feeling con la moto e le mie performance non sono state perfette.
Sono contento perché ho lavorato molto con i miei tecnici per migliorare la moto, abbiamo provato diversi setting riuscendo, per la qualifica, ad ottenere un ottimo risultato.
Nella SP2 era la prima volta che ho seguito un pilota per tutto il fine settimana ed è stato più facile. Ero dietro al mio compagno di squadra Federico e questo mi ha dato un vantaggio.
Sono contento perché domani dovrebbe essere una buona gara.
Questo è ottimo per il campionato, e per i tifosi, ma per i piloti è molto difficile.

Intervistato: Federico Caricasulo

Non sono molto felice perché oggi, durante le qualifiche, la sensazione con la mia moto non era tanto buona come nelle prove libere.
Ho usato lo pneumatico SC0, nella SP2 ma non ho avuto la sensazione di spingere con questo pneumatico.
La differenza con la SC1, che avevo usato durante le prove libere, non era così grande in termini di tempi, questo mi ha sorpreso, ma cercherò di dare il massimo domani partendo dalla settima posizione della griglia per combattere come sempre per la pole!

Intervistato: Filippo Conti

Sono molto felice per Lucas, grazie anche al lavoro della sua squadra ha fatto un enorme passo avanti oggi.
Questo fine settimana le condizioni metereologiche e il forte vento hanno condizionato le prove libere del Venerdì ma alla fine l'intera squadra ha lavorato  duramente ed oggi siamo riusciti ad ottenere i risultati prefissati.
Anche Federico aveva le potenzialità per essere nella prima fila, ma ha cambiato lo pneumatico posteriore SC0 per la SP2 e il maggior grip ha messo eccessivamente a dura prova l’ anteriore facendogli perdere il feeling avuto Venerdì.
La cosa importante è che, come squadra, siamo sempre in grado di essere nelle prime posizioni dimostrando che siamo pronti combattere per il titolo.
Penso che sarà una grande gara domani, ci sono molti piloti che sono veloci questo fine settimana quindi tutti possibili pretendenti al podio.
Voglio ringraziare i piloti, la squadra e la Yamaha perché hanno lavorato duramente questo week end ottenendo un miglioramento costante.
Abbiamo delle ottimo opportunità per gareggiare per il titolo

OFFICIAL SPONSOR

TECNICAL SPONSOR

Team Logo