English Version Versione Italiana

2020 WorldSBK Autodromo Internacional do Algarve Motul Portuguese Round

I piloti GRT lavorano sul passo gara

I piloti GRT lavorano sul passo gara

Nella prima giornata in pista sul circuito portoghese Gerloff e Caricasulo si sono concentrati esclusivamente sul miglioramento del proprio passo, per poter stare più vicini ai primi quando si fa sul serio in gara.

I rookies del team GRT hanno iniziato la giornata con un 11esimo (per Gerloff) e un 15esimo posto (per Caricasulo) nelle prime interlocutorie prove libere. Simili sono stati i tempi nel pomeriggio, con Gerloff 12esimo e Caricasulo 16esimo. Il team si è concentrato sul miglioramento delle prestazioni nel long run, per simulare le condizioni di gara. C’è ancora lavoro da fare e modifiche da apportare domani, ma i problemi sono stati individuati e tutto il team è ottimista in vista della prima gara.

Sulle ali dei buoni risultati portati a casa nell'ultimo round in Spagna, Gerloff rimane fiducioso dopo il venerdì di Portimão, e punta a migliorare ulteriormente: “È stata una prima giornata piuttosto convincente, abbiamo lavorato moltissimo al fine di trovare un buon passo gara, una strategia su cui non abbiamo puntato più di tanto a Jerez, e credo che questa sia la direzione giusta da seguire per noi anche in futuro. Abbiamo scelto lo stesso setup di Jerez durante la prima sessione, ma ci abbiamo apportato modifiche enormi nella seconda, per capire che direzione prendere per il resto del fine settimana e per scoprire cosa funziona e cosa no. Sono state raccolte delle informazioni interessanti, quindi lavoreremo per trovare un buon compromesso per domani. Spero che questo approccio paghi e che riusciamo ad avvicinarci ulteriormente ai migliori; oggi mi sono sentito bene sulla moto, quindi sono fiducioso.”

Caricasulo non è riuscito ad entrare nella top-10, ma, ci spiega, non era questo l’obiettivo a cui puntavano lui e il suo team: “Oggi, a differenza di Jerez, abbiamo lavorato molto per migliorare sui long run, invece che solo sul giro secco. Abbiamo sempre girato con il serbatoio pieno per capire il comportamento della moto a pieno carico, la condizione in cui ho sofferto di più durante l'ultimo round, nel quale siamo sempre stati veloci sul giro secco, ma mai durante le gare. Dobbiamo ancora migliorare un po', soprattutto in frenata, ma siamo soddisfatti del lavoro svolto in ottica gara. Domani faremo un altro paio di piccole modifiche e poi ci concentreremo sulla qualifica, per partire da una buona posizione e fare una bella gara 1."

Il Technical Coordinator Damiano Evangelisti offre ulteriori spunti sul lavoro svolto oggi dal team: “Il nostro obiettivo principale oggi è stato quello di adattare i dati raccolti qui durante i test invernali alle condizioni più calde dell'estate, che forniscono meno grip, per trovare il giusto setup per la gara. Abbiamo lavorato principalmente sui long run, soprattutto nella sessione pomeridiana, per cercare di interpretare cosa potrebbe succedere durante la gara. Garrett ha trovato fin dall'inizio una messa a punto migliore rispetto a Federico, ma il divario dai primi è ancora un po' troppo grande, quindi dobbiamo lavorare sodo. Domani puntiamo a ridurre questo gap, sia sul passo gara, sia sul giro secco. Crediamo di aver identificato i problemi da risolvere e siamo fiduciosi. Come al solito, l’obiettivo rimane quello di finire tra i primi 10. Con Garrett, che ha alle spalle un buon weekend di gare in Spagna, proveremo anche a ridurre il gap finale dal leader, rispetto a quello di Jerez. Questo rappresenta un altro degli obiettivi che ci siamo posti per questa stagione: riuscire ad essere progressivamente sempre più vicini ai primi a fine gara. Per quanto riguarda Federico, che ha avuto due gare difficili lo scorso weekend, puntiamo a ricostruire la sua fiducia, e vogliamo solo fare una buona gara, da usare come trampolino di lancio per continuare a migliorare domenica.”

I piloti del team GRT torneranno in pista domani mattina per il terzo turno di prove libere, a partire dalle 9. Seguiranno la Tissot Superpole e Gara 1, rispettivamente alle 11 e alle 14, ora locale.

TECHNICAL SPONSOR

Team Logo