English Version Versione Italiana

2020 WorldSBK Circuito de Jerez Angel Nieto Spanish Round

Jerez, Day 2: gara complicata, ma buone prestazioni

Jerez, Day 2: gara complicata, ma buone prestazioni

Il secondo giorno nel weekend del ritorno del Campionato del Mondo di WorldSBK a Jerez non è passato liscio tanto quanto il primo, per il GRT Yamaha WorldSBK Junior Team, ma sia Caricasulo che Gerloff rimangono positivi prima della giornata di domenica, e sono fiduciosi di poter battagliare nella top-10 domani.

Per i due piloti la mattinata è iniziata in modo positivo ed entrambi sono stati veloci nelle FP3, che hanno visto Caricasulo collocarsi al sesto posto e Gerloff al 13esimo nei risultati combinati delle sessioni di libere. La mancanza di fiducia dei due piloti con le gomme da qualifica, tuttavia, ha impedito loro di essere in grado di dimostrare pienamente il loro potenziale nella Superpole, e i due sono partiti, rispettivamente, dalla 13esima e 15esima posizione in griglia.
In gara, Caricasulo è partito bene, ma un errore gli ha fatto perdere parecchie posizioni e, nel tentativo di recuperare, ha fatto un errore ed è caduto. La gara di Gerloff è stata molto meno movimentata, e il texano è stato in grado di mantenere un ritmo costante per gran parte della corsa. I duelli dei primi giri gli hanno impedito di raggiungere il gruppetto di piloti davanti a lui, ma ha comunque concluso all'11esimo posto.

Per quanto riguarda Caricasulo, la giornata di sabato gli ha dato comunque sensazioni positive, e l’italiano si sente pronto a fare meglio domani: "Sono in ogni caso soddisfatto perché, dal punto di vista della prestazione pura, abbiamo migliorato per tutto il weekend. Non ho raggiunto il risultato che mi aspettavo nella Superpole a causa di un piccolo errore mentre spingevo con la gomma da qualifica, altrimenti avrei potuto partire più avanti. In gara, invece, un errore iniziale mi ha costretto a rischiare di più per risalire, e purtroppo sono caduto. Siamo fiduciosi di poter migliorare domani. Cercherò anche di cambiare il mio approccio alle gare lunghe, che credo possano essere affrontate con più calma: ci sono abbastanza giri per guadagnare progressivamente posizioni, e ho bisogno di non cadere e finire tutte le gare per fare esperienza".

Per Gerloff, la giornata è stata più positiva: "Ieri abbiamo faticato per via del caldo, ma oggi grazie ad alcune modifiche mi sono sentito molto meglio in moto, sia in Superpole che in gara. Purtroppo sono stato solo 15esimo in qualifica, non essendo riuscito a sfruttare la mescola più morbida nel modo giusto. In gara, nelle prime fasi ho perso tempo battagliando con Laverty, Lowes e Federico, e in seguito non sono riuscito a colmare il divario che si era intanto creato tra me e quelli davanti. Avrei voluto finire nella top-10, e questo rimane il mio obiettivo per domenica. È fantastico lavorare con il team GRT, siamo un bel gruppo concentrato su una sola cosa, continuare a migliorare giorno dopo giorno. Non vedo l'ora che si corra domani”.

Anche il Technical Coordinator, Damiano Evangelisti, nonostante le difficoltà, vede il bicchiere mezzo pieno dopo la giornata di sabato, e spera di trovare sia Caricasulo che Gerloff nella Top 10 domani: “oggi non è stata una giornata facile. Eravamo molto soddisfatti della messa a punto dopo la FP3, ma ci siamo qualificati abbastanza indietro, principalmente a causa dell'inesperienza dei due piloti con la gomma da qualifica, più morbida. Per la gara avevamo grandi aspettative, dopo il buon lavoro svolto ieri, ma purtroppo Federico è caduto nei primi giri, mentre Garrett ha scalato alcune posizioni ed è riuscito a chiudere 11esimo. Abbiamo raccolto parecchie informazioni e rimaniamo molto fiduciosi nel pacchetto che abbiamo. Domani, punteremo a finire il più avanti possibile nella Superpole race, per avere le migliori chances di portare a casa una top-10 con entrambi i piloti in gara 2, che rimane il nostro obiettivo”.

Il programma di domenica prevede il Warm-Up alle 9, mentre la Superpole Race e gara 2 si svolgeranno rispettivamente alle 11 e alle 14.

TECHNICAL SPONSOR

Team Logo