English Version Versione Italiana

2020 WorldSBK Circuito de Jerez Angel Nieto Spanish Round

Day 1 a Jerez: buona la prima per il team GRT

Day 1 a Jerez: buona la prima per il team GRT

Il campionato del mondo WorldSBK riprende questo weekend al circuito di Jerez-Angel Nieto, e il GRT Yamaha WorldSBK Junior Team è tornato in pista oggi per le prime due sessioni di prove libere dopo il lockdown dovuto al Covid-19.

.

Per i due debuttanti, Caricasulo e Gerloff, il primo giorno di lavoro si è svolto senza incidenti e ha indicato buone sensazioni in vista del prosieguo del weekend. I due piloti si sono concentrati sul setup di gara, e sono fiduciosi di avere una buona base per le FP3, la Superpole, e soprattutto per gara 1 di domani. Nella mattinata di libere hanno fatto segnare, rispettivamente il 10mo e 11esimo tempo, mentre sono stati 7mo e 16esimo nella sessione pomeridiana, caratterizzata da condizioni simili a quelle della gara. I piloti e i meccanici dovranno continuare a lavorare per presentarsi al meglio per la giornata di domani, ma sono soddisfatti del lavoro fatto durante il venerdì.

Caricasulo e la sua squadra sono migliorati costantemente nell’arco delle prove libere, lavorando solamente in previsione della gara, piuttosto che puntare al giro veloce, e Federico si dice soddisfatto di come si è svolto il venerdì: “è stata una giornata positiva perchè siamo migliorati progressivamente durante i due turni, dalla mattina fino all’ultimo run del pomeriggio, continuando a risolvere i nostri problemi iniziali. Dobbiamo ancora fare qualche miglioramento di messa a punto, ma abbiamo raggiunto una buona base per la gara. Penso che ci siano tutti gli elementi necessari ad andare forte fin dall’inizio domani.”

Il team di Gerloff si è portato dietro le buone sensazioni trovate nei test di Barcellona, e, nonostante le difficoltà generate dal calore del pomeriggio, Garrett pensa che per essere competitivi domani siano necessarie solo piccole modifiche di setup: “c’è una grande differenza di temperatura tra la sessione della mattina e quella del pomeriggio, e nella FP2 abbiamo fatto fatica ad essere costantemente veloci, ma siamo migliorati verso la fine. Domani continueremo a cercare di migliorarci, visto che la gara sarà di pomeriggio, ma siamo fiduciosi di avere una buona moto.”

Anche il Technical Coordinator, Damiano Evangelisti, si dice soddisfatto, sia per il ritorno alle corse dopo la lunga pausa forzata, sia per il lavoro svolto dal team durante il venerdì, ed è fiducioso nel potenziale dei due piloti in previsione del resto del weekend: “è molto bello essere finalmente tornati in pista, è una grande gioia. Siamo felici di vedere che le soluzioni provate ai test di Barcellona funzionano anche qui. Stamattina, i due piloti sono scesi in pista con il setup di Barcellona, e sono subito stati veloci. Abbiamo dovuto solo fare alcune modifiche per essere pronti per il gran caldo che ci sarà in gara. Siamo molto soddisfatti per il lavoro fatto dalla squadra di Federico, e siamo convinti che saremo veloci anche in qualifica, mentre Garrett ha fatto un po’ di fatica in più nella FP2 per via del caldo, ma quello che gli manca è semplicemente la prestazione sul giro secco, e pensiamo di aver capito che direzione prendere per domani. L’unico altro dilemma che abbiamo è relativo alle gomme: le alte temperature renderanno molto più imprevedibile il comportamento delle gomme nelle gare lunghe, e dobbiamo ancora decidere quale mescola sia la migliore da utilizzare sull’anteriore.”

Per domani, l’obiettivo sarà di proseguire sulla stessa strada di oggi, migliorando la messa a punto delle moto, e di correre una buona gara senza incidenti, per continuare a dare ai due rookie l’opportunità di fare esperienza nella nuova categoria.

TECHNICAL SPONSOR

Team Logo