English Version Versione Italiana

2019 WorldSBK Donington Park Circuit Gran Bretagna

14 luglio 2019

Problemi per Melandri e dolore per Cortese in Gara 1 a Laguna Seca

Problemi per Melandri e dolore per Cortese in Gara 1 a Laguna Seca

Marco Melandri si è assicurato una top ten in Gara 1 con una nona posizione a bordo della R1 del GRT Yamaha WorldSBK. Sandro Cortese ha sentito dolore alla spalla sinistra dall’incidente a Donington Park durante tutta la gara, ma è riuscito a raccogliere punti finendo in 14a posizione.

Sia Cortese che Melandri hanno faticato a trovare un buon feeling nella Tissot Superpole, con i due piloti del GRT Yamaha che si sono qualificati rispettivamente in 13a e 17a posizione.

Dopo aver lottato per superare i concorrenti partendo dal 17º posto in griglia nelle fasi iniziali della gara, Melandri ha poi avuto una gara in solitario verso la top ten, con il veterano italiano che ha superato la bandiera a scacchi al nono posto, a meno di due secondi da Loris Baz.

Il circuito di Laguna Seca, fisicamente impegnativo, ha sorpreso Cortese, con il Campione del Mondo in carica della Supersport che ha lottato con una spalla sinistra ferita dall'incidente a Donington Park. Cortese digrignò i denti per finire nei punti in 14a posizione.

Intervistato: Marco Melandri - P9 | Posizione nel Campionato: P9 - 131 Punti

La gara è andata molto meglio delle qualifiche questa mattina, ma non posso essere felice perché sto lottando molto. C'era molto traffico nei primi giri e comunque, anche quando avevo pista libera, non potevo guidare come volevo. Mi manca fiducia e non sono riuscito a trovare la mia linea. Quando la gomma si è consumata, mi sono sentito un po’ meglio perché la moto era un po’ più morbida, ma non ancora ideale per me. Ho cercato di fare del mio meglio ma non è abbastanza. Domani voglio finire nei primi nove nella gara sprint, ma non sarà facile.

Intervistato: Sandro Cortese - P14 | Posizione nel Campionato: P10 - 98 Punti

Oggi è stata una gara molto dura e ho avuto molto più dolore alla spalla sinistra, che mi sono infortunato più di quanto mi aspettavo nella caduta a Donington. In pratica per quattro o cinque giri andava bene, ma dopo ho avuto tanto dolore. Tutto quello che potevo fare era cercare di finire la gara oggi. Mi dispiace, perché non mi aspettavo che la spalla fosse un problema. Anche con il trattamento della Clinica Mobile nulla ha aiutato a migliorare la spalla, quindi ora posso solo mirare a finire le due gare di domani e poi tornare a casa a recuperarmi pienamente durante la pausa estiva.

OFFICIAL SPONSOR

TECNICAL SPONSOR

Team Logo